20 Settembre 2020
News
percorso: Home > News > UNDER 15

WARRIORS...nel secondo tempo

WARRIORS...nel secondo tempo

Primo tempo da dimenticare per i ragazzi Biancoblu che escono dal campo con un parziale di 4 reti a 0. Delusi dalla prestazione fatta negli spogliatoi il Mister Vigato li incoraggia a lottare fino alla fine spiegando che negli anni trascorsi sia da giocatore che da allenatore tutto può cambiare in una partita di FUTSAL. I ragazzi motivati dal Mister entrano in campo nel secondo tempo con la determinazione e la voglia di vincere. Nei primi 5 minuti l´Atletico accorcia le distanze con 2 reti di Borolo Federico. La rimonta sembra possibile ma da un errore difensivo la Thienese realizza la 5 rete. Palla al centro e l´Atletico accorcia ancora la distanza con Poggiato Thomas. La Thienese prova ad attaccare ma è ancora l´Atletico che in contropiede realizza con Bertoli Kevin. Al 17´ Magaraggia Pietro sbaglia il tiro libero del pareggio. Mister Vigato incoraggia ancora i propri ragazzi, ma nella frenesia di pareggiare un´azione di contropiede sbagliata porta la Thienese al tiro con Guerra che come nel primo tempo non sbaglia la porta, portando il risultato sul 6 a 4. Il Mister chiama il time-out e spiega ai ragazzi di non cercare il tiro da lontano ma di giocare con triangolazioni veloci. Si riparte con 6´ da giocare , ma ne bastano solo 2 per portare l´Atletico al pareggio con Borolo Federico e Poggiato Thomas. I ragazzi sono carichi e la voglia di vittoria porta ancora a rete Bertoli Kevin, portando così l´Atletico in vantaggio. Nei 2´ di recupero è sempre l´Atletico che sbaglia 2 azioni da rete.

Città di Thiene 6 : 7 Atletico Pressana C5

Il Mister: alleno questi ragazzi dall´inizio della Coppa Veneto. Li ho seguiti durante il campionato e ho visto che quando vogliono sanno giocare. Il "quando" è per quello che ho visto oggi, primo tempo da dimenticare e un secondo tempo da Warriors. Spero che questa partita sia servita per far crescere in loro la voglia di lottare dall´inizio e di non mollare mai anche quando si sta perdendo. Nel FUTSAL tutto è possibile con la voglia e la determinazione di lottare fino alla fine. A questi ragazzi dico un´ultima cosa : chi lotta può perdere, chi non lotta ha già perso.

Vi aspetto martedì belli carichi.


Realizzazione siti web www.sitoper.it